• di SABRINA SCIABICA

LA CITTA' DI LANZHOU, ARTE, SCRITTURA E FOTOGRAFIA


È stata inaugurata ieri, nello spazio di via Tirso al n. 14, a Roma, la mostra dedicata alla splendida città di Lanzhou, in Cina.

Con il patrocinio del Governo Popolare della città di Lanzhou, in un’ottica di scambio culturale ed apertura tra oriente e occidente, abbiamo assistito ad una cerimonia interessante e molto istruttiva, durante la quale è stato possibile avere un’idea di come innovazione e tradizione possano convivere e integrarsi perfettamente, come avviene in questa metropoli.


Inoltre, è stato possibile constatare dal vivo il talento degli artisti che si sono cimentati nella scrittura e pittura di numerose tele.

C’è tempo fino al 27 giugno, con orario dalle 10 alle 17, per ammirare le 113 opere di artisti cinesi contemporanei che compongono l’esposizione, dal titolo La capitale del Fiume Giallo: Lanzhou la città d’Oro.

Si tratta di arte, calligrafia e fotografia; opere di grandi dimensioni che ci catturano e ci incantano, mostrandoci luoghi dove la natura è molto più che un semplice sfondo.

Le montagne, le cascate, i ciliegi in fiore, l’acero rosso, il fiume che attraversa la città e i suoi ponti sono ben visibili in ogni dipinto. Ogni oggetto rappresentato, persino le pagode e le altre costruzioni umane, godono dell’abbraccio avvolgente di madre natura.

Colori vivaci e, a volte più tenui, definiscono le gru – uccello tipico della tradizione cinese – così come i frutti tipici e le altre specialità di Lanzhou.

La bellezza di questa zona è nei sorrisi dei volti rappresentati, così come nell’esperienza dell’anziano che prega, in un campo di neve.

L’intento della mostra è quello di utilizzare “l’arte come vettore per esplorare e promuovere un approccio culturale alla città di Lanzhou”.

Ed è un obiettivo pienamente raggiunto poiché questo percorso artistico, altamente consigliato a chi si trovasse a passare dai Parioli, è un vero e proprio viaggio, tra l’altro gratuito, verso l’oriente.

È un itinerario incantato che dona allo spettatore una sensazione di pace, armonia, e perfetta integrazione tra l’essere umano e l’universo intero, in uno stile segnato dal ritorno alla classicità e all’eleganza.

#CINA #ORIENTE #SCAMBIO #INTERCULTURA #ARTE #PITTURA #FOTOGRAFIA #LANZHOU #NATURA #CILIEGIO #GRU #MADRE

84 visualizzazioni

© 2017 by Indieland (Marchio Registrato di proprietà di Simone Mercurio) site created with Wix.com